Shopping Bag 0 Items: 0,00

Cultivar

Ciliegino

Olio extravergine d'oliva biologico Fanciulli - Tipo di cultivar: Ciliegino

Sinonimi
Nessuno

Origine, diffusione, importanza
Originaria della provincia di Pistoia, dove si è diffusa in modo sporadico. Caratteristica è la colorazione rosso vinosa dei frutti durante la maturazione. Scarse sono le tolleraze alle avversità climatiche (freddo) ed a quelle parassitarie (cicloconio).

Caratteristiche agronomiche
Cultivar autoincompatibile, presenta mediamente il 40% di fiori con ovario abortito. La produttività è ridotta ed alternante. I frutti hanno maturazione uniforme, piuttosto lenta, non omogenea e sono caratterizzati da una bassa resa in olio.

Frantoio

Olio extravergine d'oliva biologico Fanciulli - Tipo di cultivar: Frantoio

Sinonimi
Oliva lunga, Correggiolo, Frantoiano, Solciaro, Raggiolo, Crognolo.

Origine, diffusione, importanza
Originaria della Toscana, si è diffusa in tutta l'Italia ed in quasi tutte le zone olivicole del mondo. La coltivazione così estesa è legata alla elevata e costante produttività, ma soprattutto, alla riconosciuta qualità dell'olio. Presenta una elevata sensibilità al ciclonio, ed una scarsa tolleranza alle avversità climatiche (freddo) e alla rogna.

Caratteristiche agronomiche
Autofertile, si avvantaggia dell'impollinazione incrociata ("Americanino", "Leccino", "Maurino", "Mignolo" e "Pendolino"). La maturazione è scalare e tardiva. L'olio è molto pregiato, fine, sapido, aromatico.

Correggiolo

Olio extravergine d'oliva biologico Fanciulli - Tipo di cultivar: Correggiolo

Sinonimi
Pignattello, Fiorentino, Pendagliolo, Frantoiano, Gentile, Grossaio.

Origine, diffusione, importanza
Originaria del comprensorio fiorentino, si è diffusa in tutta la Toscana, dove ha assunto denominazioni diverse. Con il termine "Correggiolo", infatti, vengono indicati anche olivi riconducibili ad altre razze. Ha manifestato scarsa tolleranza al freddo ed ai venti. Elevata è la sensibilità alla rogna, media al cicoloconio.

Caratteristiche agronomiche
Praticamente autoincompatibile. Il 20-25% dei fiori presenta l'ovario abortito. La produzione è buona e costante; i frutti, riuniti in grappoli, maturano in modo scalare. La resa in olio è elevata ed il prodotto è ritenuto di ottima qualità. Le olive possono essere utilizzate anche per il consumo diretto.

Grappolo

Olio extravergine d'oliva biologico Fanciulli - Tipo di cultivar: Grappolo

Sinonimi
Pignattello, Fiorentino, Pendagliolo, Frantoiano, Gentile, Grossaio.

Origine, diffusione, importanza
Originaria del comprensorio fiorentino, si è diffusa in tutta la Toscana, dove ha assunto denominazioni diverse. Con il termine "Correggiolo", infatti, vengono indicati anche olivi riconducibili ad altre razze. Ha manifestato scarsa tolleranza al freddo ed ai venti. Elevata è la sensibilità alla rogna, media al cicoloconio.

Caratteristiche agronomiche
Praticamente autoincompatibile. Il 20-25% dei fiori presenta l'ovario abortito. La produzione è buona e costante; i frutti, riuniti in grappoli, maturano in modo scalare. La resa in olio è elevata ed il prodotto è ritenuto di ottima qualità. Le olive possono essere utilizzate anche per il consumo diretto.

Leccino

Olio extravergine d'oliva biologico Fanciulli - Tipo di cultivar: Leccino

Sinonimi
Leccio, Premice, Silvestrone.

Origine, diffusione, importanza
L'origine è ancora piuttosto incerta. In letteratura, viene identificata come cultivar sia nel comprensorio fiorentino che in quello pistoiese. Presenta una particolare tolleranza alle avversità climatiche (freddo, nebbie e venti) e ad alcune patologie (rogna, cicloconio e carie). Manifesta una particolare sensibilità alla fumaggine.

Caratteristiche agronomiche
Autosterile. I fiori solo in piccola parte sono imperfetti. Fiorisce a fine maggio inizi di giugno. La produzione è elevata e costante, mentr ela maturazione è precoce ed uniforme. I frutti sono utilizzati sia per l'estrazione dell'olio che come olive "nere" da mensa.

Leccio del Corno

Olio extravergine d'oliva biologico Fanciulli - Tipo di cultivar: Leccio del Corno

Sinonimi
Nessuno.

Origine, diffusione, importanza
Individuata presso la Fattoria del Corno nel comune di San Casciano Val di Pesa (FI), è stata selezionata per la particolare resistenza alle basse temperature dell'invermo. Si segnala una notevole tolleranza al cicloconio.

Caratteristiche agronomiche
Autoincompatibile. La fioritura coincide con Moraiolo e Frantoio. Produttiva e poco alternante, con maturazione dei frutti molto tardiva. I frutti mantengono nel tempo una elevata resistenza al distacco.

Maremmano

Olio extravergine d'oliva biologico Fanciulli - Tipo di cultivar: Maremmano

Sinonimi
Americano, Leccio maremmano, Olivastro maremmano.

Origine, diffusione, importanza
Cultivar dall'origine incerta, Ha avuto una sporadica diffusione nei comprensori di Firenze, Siena, Arezzo e Grosseto. La letteratura ha segnalato una buona tolleranza di questa cultivar al cicloconio ed un aspiccata sensibilità alla bactrocera.

Caratteristiche agronomiche
Autosterile. La produttività è abbastanza ridotta e alternante. Le drupe maturano precocemente e in modo uniforme. La resa al frantoio è discreta, ma la qualità dell'olio non è molto apprezzata.

Maurino

Olio extravergine d'oliva biologico Fanciulli - Tipo di cultivar: Maurino

Sinonimi
Razzola, Maurino lucchese.

Origine, diffusione, importanza
Originaria della zona di Lucca. L'ampia diffusione è legata alla capacità di produrre abbondante polline fertile e compatibile con un gran numero di cultivar. Segnalata anche la resistenza al cicloconio ed al freddo.

Caratteristiche agronomiche
Cultivar autocompatibile. Presenta anche intercompatibilità con la varietà "Rama pendula". La produttività è discreta mentre buona è la resa in olio. La maturazione dei frutti è medio precoce e contemporanea.

Moraiolo

Olio extravergine d'oliva biologico Fanciulli - Tipo di cultivar: Moraiolo

Sinonimi
Ruzzolino, Migno, Morella, Nerina, Petrosello, Oliva nera, Nostrale.

Origine, diffusione, importanza
Cultivar toscana di larga diffusione in Italia e negli altri paesi del Mediterraneo. Elevata resa in olio delle drupe e particolari capacità produttive. Molto sensibile al cicloconio, fumaggine e basse temperature.

Caratteristiche agronomiche
Autosterile. La fioritura è intermedia, la maturazione delle olive è di media precocità, l'olio è apprezzato anche per i contenuti elevati di squalene.

Ornellaia

Olio extravergine d'oliva biologico Fanciulli - Tipo di cultivar: Ornellaia

Sinonimi
Nessuno.

Origine, diffusione, importanza
Identificata nel territorio di Bolgheri (LI). La sua diffusione nella zona è molto limitata. Pianta molto rustica e poco tollerante ai più comuni parassiti dell'olivo.

Caratteristiche agronomiche
Pianta di elevata vigoria. Autosterile. La maturazione dei frutti è lenta e scalare. Le drupe di discrete dimensioni possono essere utilizzate anche come produzione destinata alla mensa. Buona sia la resa che la qualità del prodotto.

Pendolino

Olio extravergine d'oliva biologico Fanciulli - Tipo di cultivar: Pendolino

Sinonimi
Piangente, Maurino fiorentino.

Origine, diffusione, importanza
Originaria del comprensorio fiorentino. Ha trovato larga diffusione anche nel centro Italia. Sensibile a fleotrobio, cicloconio e fumaggine.

Caratteristiche agronomiche
Autoincompatibile. La fioritura è abbastanza anticipata. La produzione è elevata e costante, mentre la maturazione dei frutti è di media precocità e contemporanea. La resa al frantoio risulta mediamente elevata e l'olio è apprezzato per la caratteristiche organolettiche.

Olivastra Seggianese

Olio extravergine d'oliva biologico Fanciulli - Tipo di cultivar: Olivastra Seggianese

Sinonimi
Seggianese, Seggianina, Olivastra di Montalcino, Olivo dell'Amiata.

Origine, diffusione, importanza
Originaria della zona del Monte Amiata, (Seggiano, Grosseto). Ha diffusione limitata ad alcune zone interne delle provnce di Grosseto e Siena. Ha manifestato un'elevata resistenza al freddo e discreta al cicloconio e rogna.

Caratteristiche agronomiche
Autosterile. Buoni impollinatori sono risultati Frantoio, Moraiolo, Correggiolo e Leccino. L'aborto dell'ovario raggiunge valori tra 10 e 35%. La maturazione è piuttosto precoce, mentre la produttività è buona anche se alternante. La resa al frantoio è elevata e l'olio ha caratteristiche organolettiche peculiari.