Shopping Bag 0 Items: 0,00

Olio

La qualità dell’olio extravergine di oliva “Fanciulli” è garantita dalle molteplici cultivar presenti nelle oltre 35.000 piante di olivo all’interno dell’Azienda.
La raccolta delle olive viene effettuata direttamente dalla pianta, in modo da evitarne il degrado a contatto con il terreno ed è seguita da una frangitura meccanica a ciclo continuo nel proprio frantoio di ultima generazione, che permette di ottenere un prodotto di elevata tipicità.
L’Azienda Agraria Bagno a Sorra, condotta con i criteri dell’agricoltura biologica, certifica inoltre la propria produzione con il marchio DOP Terre di Siena e con l’IGP Toscano.

Ciclo di raccolta ed estrazione, tipo di frantoio e tempi di stazionamento olive

L’olio extravergine di oliva Terre di siena è prodotto esclusivamente con olive sane colte direttamente dalla piante, eventualmente conservate in appositi locali freschi e ventilati per non più di tre giorni dalla raccolta e trasformante entro ventiquattro ore dal conferimento nei frantoi.
L’estrazione dell’olio, effettuata con metodi meccanici e fisici atti a non modificare le caratteristiche peculiari originarie del frutto, avviene dopo il lavaggio delle olive con acqua a temperatura ambiente. L’olio ottenuto deve essere confezionato nella zona di produzione in bottiglie (fino a 5 litri) o lattine (5 litri).

Le olive, provenienti dagli oliveti opportunamente selezionati, vengono raccolte a mano e con metodi meccanizzati in epoca precoce rispetto alla piena maturazione, e comunque sempre in relazione alla tipologia di oliva. Le olive vengono avviate alla frangitura tassativamente entro 48 ore dalla raccolta. Il ciclo della lavorazione, dopo l’eliminazione delle foglie a mezzo di una macchina defogliatrice, prevede una “frangitura” meccanica. La pasta così ottenuta passa alla gramolatrice, dove viene mantenuta ad una temperatura tra i 20 e i 23°C, prima di essere avviata alla fase di estrazione vera e propria, che avviene quindi a bassa temperatura, per esaltare le caratteristiche aromatiche ed organolettiche tipiche dell’olio.

La conservazione e la decantazione naturale dell’olio avviene in serbatoi di acciaio inox.

Infine l’olio così prodotto, prima di passare ai controlli delle apposite Commissioni prevista dalle normative, viene sottoposta ad una ulteriore selezione aziendale volta a mantenere un efficace standard qualitativo.

Consorzi di tutela

DOP

La certificazione DOP, fatta da un Organismo di Controllo autorizzato dal MiPAAF, attesta la rispondenza ai rigidi requisiti del disciplinare di produzione e garantisce che:
• le olive sono prodotte nella zona delimitata dal disciplinare, raccolte direttamente dalla pianta, conservate in idonei contenitori per non più di tre giorni e molite entro le 24 ore successive al conferimento al frantoio;
• l’olio è stato ottenuto esclusivamente con processi fisici e meccanici ed è stato sottoposto ad analisi chimica e sensoriale per verificarne l’idoneità alla D.O.P. ;
• ogni lotto di confezionamento è sottoposto ad analisi Chimica da parte di un laboratorio autorizzato ed organolettica da parte di un Panel (commissione di assaggiatori) riconosciuto. Il sigillo di garanzia del Consorzio, con numero progressivo, costituisce sicurezza di originalità e tracciabilità del prodotto

IGP

Il Consorzio per la tutela dell’olio extravergine di oliva Toscano IGP nasce nel 1997 per iniziativa di alcuni olivicoltori toscani.
In oltre 15 anni di attività, il Consorzio è cresciuto fino a superare gli 11.000 associati, un traguardo merito della qualità del lavoro svolto, capace di tutelare e promuovere l'olio extravergine di oliva Toscano in Italia e all’estero.
L’olio extravergine di oliva Toscano - patrimonio unico del territorio e della cultura di questa regione - dal 1998 è tutelato dalla Indicazione Geografica Protetta.
Tutte le fasi di produzione dell’olio extravergine di oliva Toscano IGP, dalla raccolta e molitura delle olive fino al confezionamento del prodotto, devono svolgersi obbligatoriamente all’interno della Toscana così come stabilito nel Disciplinare di Produzione, l'insieme di regole poste dai soci a tutela della qualità e della tracciabilità del prodotto.
È così che nasce l’autentico extravergine Toscano IGP.

ICEA Certifica

ICEA contribuisce allo sviluppo sostenibile dell’agricoltura biologica attraverso l’attività di controllo e certificazione delle aziende italiane nel campo degli standard etici e ambientali regolamentati e volontari nei settori Food, Non Food, Responsabilità Sociale d’Impresa, in linea con i principi di imparzialità, indipendenza e terzietà.
I controlli e le certificazioni di ICEA accrescono il valore di prodotti e servizi, di marchi e aziende che decidono di mantenere le produzioni e il lavoro nell’osservanza dei princìpi di responsabilità sociale e ambientale e continuano a migliorare i propri codici etici, le pratiche e i comportamenti aziendali.
ICEA propone anche servizi a sostegno di progetti di ricerca, formazione, divulgazione e cooperazione, coerenti con la propria mission e con l’obiettivo di creare valore economico per le aziende e per i territori nei diversi ambiti in cui opera.